Francesco Lecca

Francesco Lecca
Certificazioni:
ISEF, FIF, ELAV
Contattami:

Nel Centro Sportivo sono Personal Trainer e mi occupo della sala pesi. Ho una esperienza di insegnamento ormai pluriennale in diverse discipline sportive e fitness: dalla ginnastica dolce alla ginnastica generale, dalla sala pesi alle lezioni di preparazione atletica di gruppo.

Il mio genere di allenamento preferito è quello funzionale, compreso il recupero funzionale, ma anche l’attività finalizzata al dimagrimento e la preparazione per qualsiasi sport.
Le persone che seguo nel Centro Sportivo, soprattutto in qualità di Personal Trainer, traggono dall’attività fisica una serie di vantaggi, specialmente di natura fisica, psicologica e organica.

Il preparatore atletico è la figura professionale preposta a curare e gestire la preparazione motoria fisica generale ed individuale degli atleti praticanti sport agonistici e amatoriali. In generale, la sua attività consiste nel programmare e realizzare allenamenti mirati che consentano agli atleti di raggiungere la condizione fisica ideale, prevenire gli infortuni caratteristici o ritornare ai livelli espressi prima dell’infortunio.

Negli sport di squadra, il preparatore atletico affianca l’operato dell’allenatore cui spetta l’elaborazione tecnico tattica degli atleti.

Pressoché in maniera contestuale vengono svolti dei test di efficienza fisica allo scopo di fornire informazioni fondamentali sui livelli di funzionalità corporea. L’obiettivo di questa fase è avere dei feedback reali che permettano al personal trainer di elaborare un programma adatto ad una persona e alle sue caratteristiche specifiche.

Alla somministrazione di test fisici si accompagna l’analisi antropometrica del soggetto, mediante misurazioni effettuate con strumenti differenti (es.: plicometro, metro flessibile ecc.) che consentono di determinare la struttura ossea, la composizione corporea, ma anche i miglioramenti ottenuti nel corso dell’attività. In alcuni casi è possibile avvalersi anche di strumentazioni più complesse, come i bioimpedenziometri e le analisi computerizzate.

Integrando le considerazioni rilevate con l’intervista iniziale, i valori misurati nell’ambito della valutazione antropometrica, e il risultato dei test di efficienza fisica, il personal trainer elaborerà il programma di allenamento personalizzato e finalizzato per una persona. Questo, per l’individuo che richiede un servizio di personal training, si traduce nell’avere esercizi muscolari e suggerimenti per l’allenamento, adatti alle esigenze personali. La programmazione a medio e lungo termine del lavoro prevederà anche la modifica calibrata degli esercizi e del carico di lavoro, a seconda dei risultati ottenuti e individuati mediante un controllo dell’efficienza fisica con test specifici.